scrivere

L’anima del blog


 http://lunaticamente.myblog.it/media/01/00/1542166990.mp3
intheblinkofaneye.gif

Per questo post che credo sarà breve ma spero molto intenso scelgo il rosso…… Rosso passione…. come la passione che abbiamo per lo scrivere un po tutti noi blogger, chi più chi meno…. ognuno con un motivo diverso lo apre e con altrettanto motivo diverso decide di chiuderlo…… è brutto chiudere un blog….. eliminarne le tracce.. è un pò come ucciderlo e non darne degna sepoltura… scrivere2.jpgcon la chiusura lo uccidi e nell’eliminarlo togli a chi lo segue la possibilità di averne il ricordo, di lasciare il commento, anche se non letto dal destinatario ma solo per il semplice bisogno di farlo, togli un pezzo di te agli altri, quegli altri che magari erano affezzionati a te anche senza averti mai visto ma a cui sembrava di conoscerti più delle persone del tuo quotidiano.. perchè a volte la vista toglie l’essenziale delle persone…. invece attraverso un blog traspare la vera anima del blogger…. la vera essenza… non ci sono contorni ma solo contenuti…. e che tu decida di parlare di te o di qualsiasi argomento che ti appassiona, che sia una foto, una poesia o altro, traspare solo il vero di te…. anche se sei un lettore distratto entrando in qualsiasi blog ti capiterà di coglierne il messaggio vero…. dal più semplice al più introspettivo…. anche da un blog di musica o di gossip o di messaggi di due righe o di racconti inventati si può scoprire qualcosa del blogger emittente… Personalmente credo che se un giorno decidessi di non scrivere più qui.. lascerei tutto com’è.. anche senza un’addio….. perchè il blog ha un’anima e va rispettata…. il blog è tuo ma è anche di chi lo legge assiduamente o anche un’unica volta…. quello che hai scritto è tuo finchè resta nella tua testa poi una volta pubblicato diventa anche degli altri…professional-blogger_id3720781_size480_2row.jpg il post è un dono che fai senza voler nulla in cambio… è un dono che fai a te stesso/a per liberare un’emozione,ed è un dono da condividere con i lettori che commentano con attenzione e sincerità o silenziosamente approvano o disapprovano e si fanno un’idea di chi si cela dietro a quelle parole…. Se penso a quelle persone che mi hanno scritto di rivedersi nelle mie parole, di sentirle proprie, di averle emozionate, che un giorno potrebbero non trovare più qui in questo spazio il loro post preferito, be sarebbe uno scempio…. L’ho provata diverse volte questa sensazione e non è bella… cliccare a distanza di tempo su un blog e trovare la scritta “PAGINA INESISTENTE” è come sdradicare un albero, è come trasferirsi e demolire la casa…… e ti dispiace di non poter più rileggere quelle frasi che ti hanno emozionata o fatta riflettere, dato una speril_viaggio.jpganza o semplicemente fatta ridere…. è assai brutto, spiacevole, e ci pensi sempre sopratutto se in quei blog avevi trovato degli amici veri, disinteressati, dei compagni di viaggio a distanza perchè ognuno percorreva una strada diversa e ci si incoraggiava a vicenda perchè tutti avevamo bisogno di una forza esterna… Molti amici non so che fine abbiano fatto…

vespa_da_viaggio.jpg

e mi mancano perchè sono stati un sostegno per me… e so di aver lasciato anche io qualcosa a loro…. mi manca il loro semplice buongiorno o notte che sia, il loro messaggio di speranza, il loro “chiedermi aiuto”, quel modo semplice di farmi sentire speciale e importante pur non avendo un volto io per loro ne loro per me.. Le nostre parole erano i nostri volti e questo ci bastava….. Per questo motivo maledico la mia incostanza nell’aggiornare questo mio blog, per non aver avuto la possibilità di salutarli…..mancanza4.jpg per non aver potuto trovare un contatto con queste persone che vi sembrerà forte e assurdo ma mi mancano come se fossero persone avute al mio fianco.. si perchè loro attraverso un monitor erano davvero ogni giorno al mio fianco… e meritavano tutto il mio affetto e rispetto… questo post è per voi amici miei ovunque voi siate spero siate felici e che possiate prendere il meglio di ogni giorno.. a voi dico GRAZIE che forse non ve l’ho mai detto…… Buona vita blogger!!!!!!!!!!! Perchè una volta che hai aperto un blog anche solo per un giorno blogger lo sarai per sempre…. anche se quel blog deciderai di cancellarlo ingiustamente…. perchè magari x qualcuno quel blog aveva uno o mille significati….. il mio messaggio è per voi blogger di tutto il mondo… non cancellate mai i vostri blog.. rispettateli e rispettate chi li legge……y1pTFJfEH4f3iNDjcROZFsi6LpedzLMq4rNOxNnGmiwTd8qn4RbwyglGPmdSvTgG-6PF5sRJYoOt4I.jpg

un saluto a vecchi amici che mi hanno ispirata in parte per questo post: mi mancate Luana detta Lù.. Karterios.. Giò… Francesco e tanti altri….. Grazie per quello che mi avete dato anche se non avrete modo di leggerlo non importa…… un  bacio a tutti dalla vostra Luni!!!!!!!!!!!

340pxthe_goddess_as_mother_nature_1_457.png

I giorni passano, resta a te se contarli o viverli….

Emozionandoci riusciamo ad emozionare….

zl61.jpg


 http://lunaticamente.myblog.it/media/01/00/838212285.mp3

Ciao a tutti amici del web… Come vola il tempo….

donna_natura.jpgè sempre difficile iniziare un nuovo post… ascoltarsi dentro e trasmettere sullo schermo quello che vuoi arrivi a chi legge… Più volte sono stata “rimproverata” dai miei lettori assidui di non essere “assidua” nell’aggiornare il mio blog e a una lettrice che mi chiese il perchè risposi che quello che scrivo viene da una spinta che parte dallo stomaco, è un bisogno incontrollabile…. Sono emozioni, scrivo in primis per me non per gli altri o perchè voglia consenso, se riesco a farvi condividere ciò che provo, be allora ho fatto qualcosa di straordinario anche se non intenzionale e la cosa mi emoziona, entusiasma, e mi dà un piacere immenso ma se siete attenti lettori da come scrivo capirete perchè non aggiorno sempre senza che io ve lo spieghi… Non è qualcosa che posso fare a comando.. scrivere per me è un piacere, è una passione ma al tempo stesso è un qualcosa che rispetto talmente tanto che credo non vada sprecato… Scrivo solo quando sento che quello che scrivo è mio davvero e non frutto della voglia di pubblicazione quindi spero che continuerete a leggermi con immensa pazienza tra un post e l’altro… passano anche mesi ma io scrivo di stomaco non con la testa… Detto questo prima del post vero e proprio ne approfitto per ringraziare “un webber” così si è firmato, per il suo commento lusinghiero.. non ho davvero parole per quanto le tue parole mi abbiano fatta felice… e ripeto anche se scrivo per me quando leggo che un post lo sentite vostro è una sensazione unica e bella da provare.. pubblico qui il tuo commento come segno di riconoscenza spero lo leggerai…

Commento tratto dal post “Sguardi..”

quello che hai scritto sugli sguardi è un opera d’arte !!!!
un capolavoro !!!
la comprensione è tutto !!!!
ricordo che qualcuno disse………… che un bravo scrittore si fa ri-leggere. !
beh il tuo scritto sugli “sguardi” lo rileggerò molte volte !!!!!
complimenti per il tuo impegno intellettuale è lodevole !!!
grazie mille “un webber”
puoi pubblicare quello che scrivo

Grazie infinite!!!!

 

 

image1.jpg

Ps. Noto che i post più tristi sono i più gettonati, quelli in cui esprimo felicità meno commentati, questo penso perchè chi è triste viene ovviamente catturato da quel rispecchiarsi nelle parole dei post tristi e quindi può poco gradire la felicità altrui, e chi è felice è troppo preso dal vivere le proprie emozioni che leggere quelle degli altri giustamente…. o forse come amano dire gli artisti ( ed io preciso non mi ritengo tale li cito solamente ) è nei momenti bui che nascono i capolavori, quando si è felici c’è poco da dire.. sarà così muà… Personalmente quando mi rileggo la conclusione che faccio è che questo blog è stata una vera terapia per me, che è bello vedere l’evoluzione del tuo cammino tramite le tue emozioni scritte… I passi fatti, gli sbagli, la maturità raggiunta, conoscerti davvero come ragioni nel tuo lato triste e in quello felice ma quello che affiora di più è che vivo e per questo vado avanti e tutto si muove e c’è sempre qualcosa da raccontare e condividere e che nessuna pagine è uguale a un’altra…. è questo mi rende fiera.. fiera non di come scrivo ma di come vivo e tutti dovremmo esserlo di noi stessi e se non è così be allora dovremmo soffermarci a capire cosa fare…

a1b9a58cfb5cefa80fac6b4a55061e24.jpg

 

 

 

Il compleanno

cartolina-auguri-compleanno6.jpg
 http://lunaticamente.myblog.it/media/00/02/1811911920.mp3

Mancano solo due giorni all’11 giugno ovvero al mio compleanno e compiere già 23 anni mi sembra assurdo.. sì dico già perchè sembra ieri che giocavo con le barbie, o che il primo ragazzo mi faceva battere il cuore (che poi non ho mai capito questa licenza poetica.. il cuore batte sempre..) preferisco più la citazione “accellerazione del battito cardiaco” che per quanto possa sembrare meno “deliziosa” da leggere per lo meno è più realista… Comunque a parte questi dettagli più o meno significativi a gusto personale, il compleanno dicevo ieri a un’amica che compiva gli anni, che l’ho sempre visto un pò come l’anno nuovo, ideale per fare il punto della situazione, per rinnovarsi in caso di bisogno, per fare progetti, per ricominciare…. Anno in più, nuova pagina per continuare a costruire ciò che hai nella tua vita o per cambiare tutto.. l’ho sempre vista così… la differenza con l’anno nuovo è che la festa è solo tua!!! protagonista di quel giorno….compleanno.jpg che poi siano nate anche altre persone poco importa… E si vabbè invecchi anche con un anno che si aggiunge ma queste sono cose superficiali, l’importante è essere nella vita e assaporare tutto ogni istante, il tempo si sà che non è fatto per fermarsi e magari se non fosse così non ci sarebbe il gusto di vivere davvero… le emozioni credo che non avrebbero fatto parte di questo mondo….. Odddiooooo ora che ci penso, quest’anno mi hanno fregataaaaaaaaa!!!! L’11 giugno iniziano i mondiali!!!!FIFA_World_Cup_2010_Logo.png Uffi ma con tanti giorni, ingiustizia!!!!!! Ecco, e io che speravo di essere l’unica da celebrare….!!!!!!!!!!! Quindi il mio discorso di unicità di importanza va a farsi fottere “pardon per il francesismo ma ci stava troppo bene”… Ma anche no è unico per me ci sono solo io con o senza mondiali!!!!!tiè!!!! Tornado al compleanno so che non tutti amano festeggiarlo e io haimè sono diventata una di quelle persone… Si sono contenta che arrivi quel giorno, non me lo lascio scivolare, ha un’importanza ma a livello interiore e personale e non consumistico… dei regali poco mi importa perchè sono la tipa che se vuole qualcosa fa di tutto per ottenerla con le proprie forze e gli sfizi me li sono sempre tolti…. la festà è qualcosa che non ha più senso da quando alcune persone non fanno parte della mia vita, perchè erano parte fondamentale di quel festeggiare.. Ciò che conta per me unicamente oggi quando “festeggio” un compleanno ma anche qualsiasi altra festa è il calore delle persone che amo… Solo questo e non è nulla di scontato ma penso sia la cosa fondamentale che ci fa sentire vivi, che ci fa andare avanti e nel giorno del compleanno, e in un giorno di festa, e in un giorno normale è il regalo più bello che tu possa ricevere.. Può sembrare banale ciò che ho appena affermato, uno sprolocquio di buoni sentimenti ovvi ma non è così, non per tutti e io dedico queste parole a quei “non tutti” che sanno di cosa parlo…

donna_sole.jpg

 Cosa posso volere da questo 23esimo compleanno? Voglio semplicemente continuare su questa strada perchè sento che è quella giusta… Ci sono ancora sfaccettature abbastanza ampie e offuscate da sistemare ma siamo qui per questo e poi se fosse tutto perfetto non sarei felice… Spero di avere sempre la stessa forza con me che mi aiuta ad affrontare ogni cosa, e mi auguro di rendere felici le persone che amo di non deluderli con le mie scelte, di non deludere me stessa e non smettere mai di vivere, mai di sognare perchè la cosa più sbagliata che si possa commettere e cessare di fare queste due cose…..

mareviveresognareve0.jpg

Un bacio dalla vostra Lunatica!!!