osservare

Ferma ad osservare la quiete prima della tempesta….

2651844775_2035e5841f.jpg

http://lunaticamente.myblog.it/media/01/02/1765373869.mp3

E mi ritrovo qui in questo posto incantato… è notte… una notte speciale in tutti i sensi… è una notte particolare… è notte di festa dove ci si butta il passato alle spalle e si pensa al futuro.. è notte di speranze… è notte di calore… e io sono qui da sola dall’alto vedo la città con i suoi colori, le migliaia di luci e un mare così scuro da sembrare una distesa di petrolio…. guardo esterefatta questo scenario che non osservo mai… mai come ora… mi piace… penso al mio passato, al mio presente, al mio futuro… e non ho risp… le mie paure mi fanno eco nella testa… dove ho sbagliato per meritarmi questo? alla fine tutti i pensieri si racchiudono in questa domanda… ma è strana la sensazione che nasce dentro… stare li… cielo_stellato.jpgessere l’unico posto dv puoi stare in un momento in cui dovresti essere da tutta altra parte, in una notte da vivere diversamente sono qui da sola ed è l’unico posto dv mi va di stare… sn rannicchiata sul gradino di una ringhiera che costeggia uno spiazzale in pietra tutto illuminato.. qui nessuno mi verrà a disturbare… qui al sicuro da tutto guardo nel vuoto il panorama…. non voglio piangere ma certi istinti non li comandi… è un fiume in tormenta… non vedo più nulla oltre alle luci sfocate… ne ho bisogno devo piangere…. sono caduta e ho bisogno di leccarmi le ferite prima di rialzarmi..y1pdZM-MT_X2Ht4_ckfhEqR90f9NciqFmYGcexGHzee8ENge1a_URbJ5fqxmPDNNh_dzCjd9wIgwfQ.jpg lo farò, mi alzerò più forte di prima… più impenetrabile di prima contro le sfide della vita ma per il momento ho bisogno di stare un po’ a terra qui… devo guarire bene.. è inutile alzarsi a ferite aperte non servirebbe a nulla sarei solo una pedina debole e facile da annullare per questo mondo troppe volte stupido e infame… questo mondo che si crede eterno e invincibile ma che senza noi che lo formiamo non sarebbe nulla…. gia noi.. noi che pure ci crediamo invincibili ed eterni.. noi che pensiamo che c’è sempre tempo per rimediare e fare ma non è così… il tempo è prezioso e quello che vuoi domani, lo devi costruire oggi e se è gia costruito lo devi mantenere preziosamente… sono qui nessuno mi può disturbare e io nn voglio ma nello stesso tempo invece si, vorrei che qualcuno mi cercasse che qualcuno mi pensasse e mi venisse a dire che tutto ciò che ho in testa non è reale… 35242732chiedimisesonofgu7.jpgma è notte di festa e tutti sono riuniti e nessuno pensa che tu possa essere da sola… perchè tutti credono che stai con qualcuno….6786bdh.jpg non lo possono sapere che sono qui da sola…. ognuno di loro crede che io stia in un posto differente ma nessuno può immaginare che io sono qui in questo posto dove il tempo sembra si sia fermato a pensare a ognuno di loro… e forse nessuno ha capito nulla di me e io nulla di loro… scocca la mezzanotte e come x incanto il cielo con qualche timida stella si illuma di luci colorate spiccano da terra con slancio arrivano più in alto che possono..sono maestose… piene… sbucano da ogni angolo..sono circondata…. è un frastuono così forte come il mio cuore che batte… come il dolore che provo che mi spacca dentro…. sono i fuochi d’artificio… è una coreografia di luci e rumori di botte e di urla… mi tappo le orecchie mi allontano da quello scenario e continuo li a piangere come una bambina.. non serve a nulla ma non riesco a far altro in quel momento è l’unica cosa che voglio e che tutto finisca presto….

spettacoli-pirotecnici1.jpg


http://lunaticamente.myblog.it/media/00/00/1997621752.mp3

foto_mare_24.jpg

Dare tutto se stessi quando nessuno se ne accorge è un qualcosa di vano… vorrei un abbraccio in questo momento.. l’abbraccio più bello del mondo…. quello che mi fa sentire sicura, protetta e la persona più felice del mondo…. ma lui è lontano da me stanotte anche con la mente… mi ha trattata come se fossi niente… sinking.jpgmi ha fatta sentire un pezzettino sperduto nell’immenso… una luce che brillava e adesso è morente e nessuno sa neanche dove…. mi ha strattonata e calpestata…. io ero li x lui..non per me e lui non ha voluto il mio calore… se ne è disfatto cm il cambio di stagione…. eppure non dovremmo avere stagioni…. ne anni… non c’è empo…c’è solo da vivere ogni istante intensamente.. c’è da sorreggersi sempre e cmq l’un con l’altro.. la mia metà è venuta a mancare in un batter di ali… come polvere si è infranta e spersa nel vuoto…. eppure ne sento ancora l’aura… perchè l’amore nn si sfrange perchè niente e nessuno possono rompere, rovinare, devastare ciò che c’è tra noi… perchè siamo nati x stare insieme e che questo al mondo piaccia o meno non è un nostro problema… tu sei la mia metà e senza metà non si va da nessuna parte perchè nulla è sufficente… nn esiste distacco essenziale… perchè nn ci sn km non esistono…  perchè neanche la morte può distaccarci… fisicamente potremmo stare lontani tutto il tempo del mondo ma nessuno e niente potrà mai divederci perchè io e te siamo uniti dentro…..

FiglidelleStelle.jpg


http://lunaticamente.myblog.it/media/02/00/282881521.mp3

 e tutto è finito ora…. la quiete è tornata…. ma la tempesta interna è ancora in atto.. si placherà a suo tempo.. non troppo, non poco.. il giusto…. vorrei stare qui tutta la notte e scorgere il mattino in quest’incanto… magica2.jpgma fa troppo freddo e i pensieri mi hanno consumata e logorata in abbondanza… torno a casa e nel mio letto prima di chiudere gli occhi penso non so se ci sia un anno vecchio e un anno nuovo, non so se c’è l’anno buono e quello cattivo so solo che ho una vita.. è una sola la voglio vivere e non c’è anno c’è solo tempo che va vissuto e non ha numeri….