Le delusioni

Le delusioni in questa vita ormai sono all’ordine del giorno.. è vero che uno dovrebbe prenderci l’abitudine, voltargli le spalle o affrontarle di petto e ridurle in brandelli all’istante nel momento esatto in cui ti si presentano, con la loro stessa “sensibilità” … Ma come si fa a difendersi e a trovarsi pronti quando arrivano da chi meno te lo aspetti…??? Come il celebre dialogo del (Il diavolo veste Prada) “La mia vita è appesa ad un filo” “Succede a tutti quando diventi bravo. Quando la tua vita privata va in fumo, senti odore di promozione”.

Non so magari in un universo parallelo le due cose coesistono, per il momento in questo restano un mistero l’uno per l’altra…. Io francamente la soluzione non l’ho ancora trovata… Non esiste la persona perfetta tanto meno il lavoro, ma la vera sconfitta la senti quanto ti fai anche in mille per far coincidere il tutto e le cose per te non si fanno neanche a metà per venirti incontro…. Non ho capito come si fa…

Perché quando sai quello che vuoi non ce la fai a mollare… Eppure a volte non basta.. Non basta solo la tua volontà, non basti solo tu.. Certe strade hanno senso solo in due altrimenti tanto vale cambiare e percorrerne una fattibile anche da soli… Come si fa quando non sai cosa significa arrendersi, quando per te conta dare tutta te stessa, quando si è ostinati con la vita che non deve decidere per te.. ma non si può decidere neanche per gli altri.. è li il casino…. non che io voglia decidere per gli altri.. lungi da me.. ma quando sono glia altri a pensare di poter decidere per te.. e tu sei in conflitto e combatti con un vaffanculo gigante che sta per espodere… Perché la differenza sostanziale tra una santa e una persona tranquilla è che una fa miracoli, l’altra no…. Porca miseria…. c’è un limite o no? Maledetta ostinazione…

Non siamo quelli che promettono l’eternità, perché si può cambiare direzione… (dice Mengoni) ma quanto fa male anche solo pensarlo… e ancora…. Tutte quante le parole che formano il silenzio le ho imparate molto presto… Dentro la mia testa vivono le ombre di qualcosa che non mi fa stare bene..Ho bisogno di cambiare per non essere costretta ad non ammettere che il meglio di me nessuno lo ha mai chiesto… Come un’estate tu arrivi a togliermi il respiro, se fai come vuoi io non ti seguo più…  E poi.. Mancano sempre le giuste parole però ci sarebbe parecchio da dire.. Se vivi la vita in punta di piedi, d’accordo non corri però quasi voli…. E io, e io di me non ho capito niente… e io, e io di te non mi scorderò mai…

Ma in fondo ha ragione l’Amoroso quando dice: Comunque andare anche quando ti senti morire, per non restare a fare niente aspettando la fine.. Andare perché ferma  non sai stare, ti ostinerai a cercare la luce sul fondo delle cose.. Comunque andare anche solo per capire o per non capirci niente però all’amore poter dire ho vissuto nel tuo nome… Mi importa se mi vedi e cosa vedi… Sono qui davanti a te coi miei bagagli e ho radunato paure e desideri… Comunque andare anche quando ti senti svanire, non saperti risparmiare ma giocartela fino alla fine.. E allora andare che le spine si fanno sfilare e se chiudo gli occhi sono rose il profumo che mi rimane..

 

Si cresce….

pallone, strada, amici



Si cresce, 

si cammina in una strada di periferia… 

Si cresce, 

le gambe sbucciate si abbronzano sotto il sole d’estate…

Si cresce,

un pallone rimbalza e scandisce i battiti della allegria…. della semplicità…

Si cresce, 

uno,due ,tre…. chi nn si nasconde bene è perduto…

Si cresce,

un gelato, risate, grida di felicità….       images.jpg

Si cresce,

segreti sussurrati all’orecchio….

Si cresce,

i sogni saranno realtà,

Si cresce,

saremo amici per sempre…

Si cresce,

le gambe si allungano per poter far passi più grandi.. più importanti….

Si cresce,

una strada diventa un paese,

Si cresce,

vortice di emozioni.. battiti d’amore… 

Si cresce,

nuove sensazioni, la testa comincia a girare….app_full_proxy.jpg

Si cresce,

le strade sono tante, le strade si dividono….

Si cresce a volte in fretta, a volte si rallenta, poi a un tratto ti fermi e guardi indietro

cosa togli, cosa resta, cosa c’è da fare, cosa ci sarà….

Si cresce,

qualcosa in meno, qualcosa in più… sono io..

Si cresce,

portando sempre con se tanta voglia di…

Si cresce attimo per attimo a piccoli respiri…   images (1).jpg

Si cresce,

non siamo più quelle di una volta,

non siamo più amiche, nemmeno nemiche….

Si cresce divise dal destino, da noi e basta chissà…

Si cresce ognuno con la propria vita, la propria storia che per un istante durato quasi 20 anni ci ha viste unite, inseparabili e imbattibili…

Si cresce, a volte sbagliando, a volte facendo il giusto…

Si cresce consapevoli che ciò che siamo state nessuno potrà mai cancellarlo e lo ricorderemo allo stesso modo.. non ci sono vedue diverse…

Si cresce… Lo faccio io, lo fai tu, lo fa lei, lo fanno tutti….


camminare-in-acqua.jpg


il futuro non muore mai…


 

studiare,esame,vita,futuro


Il primo esame si avvicina.. e chi me lo doveva dire a me… ancora una volta sui banchi… un’altra sfida… potrei lavorare da anni se solo questo Paese offrisse quello di cui ogni giovane necessita.. le possibilità…lavoro ma non mi arrendo… Ho trovato finalmente la mia passione.. so cosa voglio e questa volta neanche il Paese mi fermerà… basta piangersi addosso.. certo c’è da sudare ma dopo sarà più dolce la vetta… Lavorare non mi ha mai spaventata… il diventare schiava e il “lavorare per la patria” senza poter fare il più piccolo insignificante progetto.. be quello si che mi ha regalato notti insonne e qualche lacrima… ma è passato… mi sono fatta forza… e ora sono qui a lottare per i miei desideri.. il desiderio di lavorare e avere una vita normale… essere indipendente e ripagare i miei di tutti i sacrifici.. sono questi i sogni dei giovani di oggi.. poter dire io ce l’ho fatta…speranze non è diventare famosi come la tv ci fa credere ma poter costruire il nostro futuro con le nostre forze, essere fieri di quello che siamo e rendere felici chi amiamo… creare una famiglia.. sono questi i giovani del futuro e sono tanti.. siamo tanti… tutti parlano per noi.. pochi ci ascoltano.. molti fanno finta di non capire.. quello che è certo è che troppi decidono per noi senza chiedersi se è giusto quello che fanno o non fanno per noi..giovani, futuro a volte ti viene da pensare se siano stati giovani anche loro o siano nati vecchi… forse non gli conviene ricordare… Voglio essere ottimista come del resto sempre… ce la faremo.. Forza e passione e niente paura.. ci vuole coraggio, speranza, un pizzico di ottimismo e non arrendersi mai… creare,coraggio,futuro,vita,speranzenessuno deve fermare il nostro futuro e se questo Paese le posssibilità non ce le vuole proprio dare noi che questo Paese lo amiamo davvero le possibilità le troveremo, le creeremo perchè siamo giovani e il futuro ci deve ancora parecchio…. un bacio!!!


 

uniti,giovani,futuro,vita,speranze


comunicazione di servizio!!!!! (teniamoci in contatto)


 
 http://lunaticamente.myblog.it/media/00/02/2581562185.mp3

work, progress, blog, rinnovamento, comunicare



Salve genteeeee!!!!!!!! Sempre più latitante ma mai assente completamente.. anche se non scrivo ogni tanto sbircio… Ed è proprio questo di cui voglio parlarvi.. In questi anni da blogger ho incontrato tante persone anche solo di passaggio che mi hanno lasciato qualcosa di loro e anche rispondendo alle loro impressioni e pensieri non mi sono mai sentita pienamente soddisfatta perchè non potendo essere presente ogni giorno le mie risp arrivavano anche dopo mesi facendo pensare al lettore di non esserci più in questo spazio e magari non hanno mai letto le mie risp…. e questa cosa mi ha sempre lasciato l’amaro in bocca.. Parlando con una mia amica è venuto fuori un progetto,progetto, disegno, comunicare, cambiamenti un modo più diretto per tenerci in contatto e presto appena avrò il materiale pronto vi renderò partecipi.. ovviamente questo progetto avrà un filo diretto con questo blog.. sarà un supporto non una sostituzione.. lo spazio principale sarà questo.. voglio dare la possibilità anche solo per una singola volta a tutte quelle pers che mi cercano di poter avere una mia risp più istantanea.. un abbraccio a tutti e a presto.. vi porto nei miei pensieri!!!!pitturare, colore, cambiare ps. un saluto particolare a una pers che a fine gennaio mi ha lasciato un commento che mi ha riempito il cuore ed è stata forse la spinta che mi ha fatta lanciare in questo nuovo progetto che mi è stato proposto: GRAZIE KITTA OVUNQUE TU SIA 🙂








 

sguardo, saluto, pensiero, abbraccio, sogno


Cambiamenti!

 

 
 http://lunaticamente.myblog.it/media/01/01/231142815.mp3

cambiamenti

Chi è davvero mai pronto ai cambiamenti? chi dedice di attuarli forse? mmm in fondo ilcambiamento non è un qualcosa che possiamo controllare.. anche quando crediamo di non subirlo ma arbitrariamente lo programmiamo c’è una situazione che ci ha portati fino a li a prendere quella decisione!!! Si cambia ogni giorno a cominciare da un semplice vestito.. i piccoli cambiamenti sono quelli che portano a quelli più grandi anche se questi possono manifestarsi apparentemente improvvisi in realtà i grandi cambiamenti sono sempre la conseguenza di piccoli cambiamenti quotidiani!!!cambiamento-stile-vita.jpg Come si suol dire comunemente dietro il taglio di capelli di una donna c’è molto di più di una necessità di eliminare le doppie punte!!! Un taglio di capelli, un cambio di colore è il marchio di qualcos’altro che cambia… è un sigillo! Il cambiamento rende la vita interessante ma più lo cerchi più ti sfugge un pò come la fortuna!!! è un processo naturale a cui nessuno può sottrarsi!!! L’insoddisfazione è alimento  principale di un cambiamento ma a volte capita di farne indigestione al punto da rimpiangere la tanta avidità nel cercarlo e ottenerlo non è sempre una vincita… quindi fate attenzione a desiderare i cambiamenti o meglio a quali desiderate! La gente cambia così in fretta, si perde poi forse si ritrova ma mai niente è più lo stesso perciò alla fine ci si chiede se non era meglio lasciare che le cose seguissero il loro corso…. e non è mai troppo tardi per farlo!Agricoltura-biologica-un-valido-aiuto-contro-i-cambiamenti-climatici.jpg Spesso mi sn ritrovata ad osservare i cambiamenti di chi mi stava intorno quasi come uno studio, a volte non lo nego lo faccio ancora adesso ma se c’è una cosa che ho imparato nel tempo è che basta una semplice occhiata ai cambiamenti altrui non con superficialità ma neanche con certosina dedizione ci vuole un equilibrio e ciò che conta è osservare se stessi in piccole cose, conoscersi e non aver paura di andare avanti perchè la vita di ognuno di noi è in continuo movimento, le sorprese, i cambiamenti esistono per fortuna aggiungerei ma se ti conosci, se ti ascolti, se ti osservi, se accetti che non c’è schema di vita o il manuale della vita perfetta senza imprevisti, non devi aver paura di quel che verrà anche quando tutto ti sembra dannatamente confuso e oscuro… anche quando ti sembra di essere in un vicolo ceco se ti giri torni indietro ritrovi di nuovo l’incrocio che avevi precedentemente lasciato… se ti perdi nessuno ti impedisce di percorrere una nuova strada che non conosci! il cambiamento va affrontato vissuto e sarà lui stesso poi a prendere forma in base alle nostre scelte…. se poi credi nel destino allora sei nel blog sbagliato! il destino se esiste lo crei soltanto tu non è lui che crea te perchè tu gia esisti!

Bon voyage mon petit choux! 

cambiamenti

 

 

Fermiamoci… qui!

 

 

labbra_e_petali.jpg

 

 

 

 

 

Sono passati 2 anni stupendi insieme a te.. è iniziato tutto da un negozio… sei apparso da quella porta e per un attimo il mio cuore si è fermato… fermo immagine di un secondo… ma chi è? e da dove viene? Era il periodo di natale, quanto amo questo periodo, con il suo calore e le sue luci colorate che rendono ogni strada un posto magico e incantato….innamorati_zoom.jpgRicordo la notte di capodanno, forse il più bello della mia vita…mercato.jpg migliaia di persone in quella discoteca, una marea di amici, musica bellissima e non saprei come descriverlo ma era un capodanno speciale sin dall’inizio ancor prima di incontrarti… Poi eccoti il tuo sorriso mi raggiunge e mi ipnotizza, mi frega ancora oggi… Ho trascorso il mio primo dell’anno con un perfetto sconosciuto e mi sono divertita come se stessi con l’amico di una vita ma con l’attrazione a mille mai sentita così… quella notte non successe nulla, sarà che per quanto le cose le desideri, mi piace gustarle, scoprirle, il concetto del tutto e subito mi bloccava ogni fantasia.. fu perfetta proprio x questo quella notte unica… Lasciai tutto così al destino, al momento non volevo nessun cambiamento nella mia vita.. Avevo bisogno di vivere me stessa e basta…

 

 

 

 

 

 

 

orologio.jpg

E poi nella mia mente l’immagine di un anno dopo è ancora così chiara io e te dopo tutto quell’anno senza vederci di nuovo uno di fronte all’altra, di nuovo quel sorriso e quel modo di stuzzicarmi che mi piaceva da matti.. gvgthbt vbtb.jpegricordo la tua espressione alla pronucia di quelle parole le mie… IO SONO QUI X TE!!! mi sentivo come le bambine imbarazzate che si vergognano di dire ciò che provano e sorrido e hanno paura nell’esprimersi.. ansia e attesa per il riscontro…. Quell’amico che ci bloccava ma che non poteva nulla perchè non c’era storia… io volevo conoscerti davvero non era un capriccio ero pronta a lasciarmi andare alle mie emozioni non mi importava di nulla volevo solo vivere ciò che sentivo…rfvcrtvbhtbhy.jpg Ricordo quella panchina e il primo bacio.. le parole che un attimo prima si susseguivano ma io gia non ne capivo più il senso.. quella tenerezza mista a passione.. un anno per il tocco di quelle labbra.. e la sensazione fu perfetta quanto l’attesa.. che emozione.. che sapore…Da quella panchina tutto è iniziato e mi sento ancora lì su quella panchina con la stessa emozione…. Se so cosa significa amare oggi è perchè l’ho imparato insieme a te e a nessun’altro e questo segreto voglio condividerlo solo con te…. tu sei concreto.._2320283.jpgimages.jpeg quanti difetti sbatutti in faccia.. quante prove mi hai messo davanti x non riprovare più le ferite del passato per vedere quanto fossi disposta a restare accanto a te…. e le ho superate tutte perchè avevo gia visto oltre.. la meta era l’unica cosa che vedevo.. ovvero una persona vera, umana senza maschere, che lotta contro le sue fragilità che si migliora che sa riconoscere i suoi sbagli pronto a scusarsi e pronto anche a sgridarmi o a darmi forza a darmi tutto se stesso nel bene e nel male senza filtri senza muri senza maschere.. Da quella panchina ad oggi riesci ogni giorno a stupirmi e se mi sono innamorata di te come non avrei mai potuto di nessuno è proprio per questo, non mi hai conquistato con tattiche di corteggiamento, non hai usato nulla se non quello che sei nel quotidiano e questo è quello che cercavo e oggi sta tra le mie braccia… TI AMO!!!!!

 

 

amore20per20sempre_ondina.gif

Le mani….

vita.jpg

 http://lunaticamente.myblog.it/media/01/00/1387901511.mp3

164155709_bed12561bd.jpg

 

Le mani come la bocca possono fare tante cose…. Le mani piccole, grandi, affusolate e ben curate, decorate dalle pieghe, segni del proprio stile di vita…. Mani di fanciullo/a, di adolescente, di adulto, del tempo che passa…. Le mani raccontano molto di una persona anche solo guardandole…. che siano maschili o femminili sono un qualcosa che se osservi ti dirà molto di una persona… Come la bocca con cui pronunciamo le parole per dar vita ai nostri pensieri possono far male o  darti emozioni uniche…. Le mani hanno una voce che nessuna bocca possiede…moofushi_-mani.jpg danno vita a parole uniche da mano a mano.. parole che se trasmesse da una mano, un’altra non potrà mai arrivare a creare le stesse….. Non sono meno ne di più ma diverse…… e se pensiamo all’alfabeto morse, capiamo che possono anche fare a meno delle parole…. Hanno una forza comunicativa che le rende insostituibili…. E quando si è insostituibili si è tutto…. E vogliamo parlare del calore che ti può provocare una mano????!!!!! Un calore che nessun capo d’abbigliamento sarà mai in grado di eguagliare, quel calore che neanche il caldo atmosferico può farti desiderare di privartene, un calore di cui non puoi mai sentirti sazio/a…… La natura, creatura di divina fantasia che ha dato alle mani un sostegno come le braccia… ma ci pensate a come sia perfetta questa combinazione????!!!mani.jpg La cosa più bella che creano insieme è l’abbraccio… la cosa più semplice, più dolce, più intima che l’essere umano possa dare…. y1pzlKnHevHOy9XcK5t8Xy0LMNtI4kndIlFRknoAKz6oJLQpmhl81TmlXY3klSg72K21hGbNsvAjytJ36LJ21wYIQ.jpgSi può dare un bacio senza affetto ma un abbraccio???? un vero abbraccio non il gesto di un braccio intorno alle spalle come quando si fa una foto…. No parlo proprio di quell’abbraccio condiviso dove le braccia si intrecciano, dove petto e petto si incontrano, dove il cuore dell’uno riempe la parte vuota dell’altro e viceversa, dove tutto non ha senso e nello stesso tempo il senso è pieno…..280eeaaed37777b961b7327dd06d24ed.jpg L’abbraccio fa parte dell’amore e dell’amicizia senza differenza d’importanza…. al contrario di un bacio che può esser dato senza sapore, l’abbraccio ha sole sentimenti positivi e veritieri…. La prima cosa che ci accade venendo al mondo e essere presi tra le mani di qualcuno per poi subito dopo essere avvolti da un’abbraccio….abbraccio_66045.jpg L’abbraccio della mamma che col il suo sorriso ci da il benvenuto e lì passa il pianto e li inizia il senso della vita…. La prima cosa che un neonato scopre di sè sono le mani… Quanti gesti al giorno compiono le mani????!!!!  Gesti semplici, gesti delicati, gesti forti, gesti proibiti, gesti infiniti di ogni genere….. Migliaia di mani insieme possono fare cose meravigliose o completamente sbagliate ma sono sempre innocenti perchè è la testa che le comanda….. non hanno colpe…. adempiono solo alla loro funzione….. Una mano può cose oltre ogni immaginazione… fanno arte anche da sole senza muoversi perchè esse sono arte….. Con le mani, parli, fai musica, fai rumore, dipingi, scrivi, le mani danzano, le mani proteggono, le mani feriscono, le mani ti aiutano a relaizzare i sogni e tanto altro….. Le mani sono la più alta espressione che esista…Mani1.jpg E se pensate che attraverso il polso possiamo sentire il battito cardiaco cosa altro c’è da dire…. La natura ha seguito un percorso così semplice nel crearci ma nello stesso tempo così ben pensato e costruito.. tutto ha un nesso… Nelle mani c’è la vita che scorre…. Vorrei saltarvi col gesto della mani, concedetemelo virtualmente.. buona vita a tutti!!!!

Vi lascio con un video di Zucchero: Con le mani brano del 1987 l’anno in cui sono nata 😉

 

sole2.jpg

L’anima del blog


 http://lunaticamente.myblog.it/media/01/00/1542166990.mp3
intheblinkofaneye.gif

Per questo post che credo sarà breve ma spero molto intenso scelgo il rosso…… Rosso passione…. come la passione che abbiamo per lo scrivere un po tutti noi blogger, chi più chi meno…. ognuno con un motivo diverso lo apre e con altrettanto motivo diverso decide di chiuderlo…… è brutto chiudere un blog….. eliminarne le tracce.. è un pò come ucciderlo e non darne degna sepoltura… scrivere2.jpgcon la chiusura lo uccidi e nell’eliminarlo togli a chi lo segue la possibilità di averne il ricordo, di lasciare il commento, anche se non letto dal destinatario ma solo per il semplice bisogno di farlo, togli un pezzo di te agli altri, quegli altri che magari erano affezzionati a te anche senza averti mai visto ma a cui sembrava di conoscerti più delle persone del tuo quotidiano.. perchè a volte la vista toglie l’essenziale delle persone…. invece attraverso un blog traspare la vera anima del blogger…. la vera essenza… non ci sono contorni ma solo contenuti…. e che tu decida di parlare di te o di qualsiasi argomento che ti appassiona, che sia una foto, una poesia o altro, traspare solo il vero di te…. anche se sei un lettore distratto entrando in qualsiasi blog ti capiterà di coglierne il messaggio vero…. dal più semplice al più introspettivo…. anche da un blog di musica o di gossip o di messaggi di due righe o di racconti inventati si può scoprire qualcosa del blogger emittente… Personalmente credo che se un giorno decidessi di non scrivere più qui.. lascerei tutto com’è.. anche senza un’addio….. perchè il blog ha un’anima e va rispettata…. il blog è tuo ma è anche di chi lo legge assiduamente o anche un’unica volta…. quello che hai scritto è tuo finchè resta nella tua testa poi una volta pubblicato diventa anche degli altri…professional-blogger_id3720781_size480_2row.jpg il post è un dono che fai senza voler nulla in cambio… è un dono che fai a te stesso/a per liberare un’emozione,ed è un dono da condividere con i lettori che commentano con attenzione e sincerità o silenziosamente approvano o disapprovano e si fanno un’idea di chi si cela dietro a quelle parole…. Se penso a quelle persone che mi hanno scritto di rivedersi nelle mie parole, di sentirle proprie, di averle emozionate, che un giorno potrebbero non trovare più qui in questo spazio il loro post preferito, be sarebbe uno scempio…. L’ho provata diverse volte questa sensazione e non è bella… cliccare a distanza di tempo su un blog e trovare la scritta “PAGINA INESISTENTE” è come sdradicare un albero, è come trasferirsi e demolire la casa…… e ti dispiace di non poter più rileggere quelle frasi che ti hanno emozionata o fatta riflettere, dato una speril_viaggio.jpganza o semplicemente fatta ridere…. è assai brutto, spiacevole, e ci pensi sempre sopratutto se in quei blog avevi trovato degli amici veri, disinteressati, dei compagni di viaggio a distanza perchè ognuno percorreva una strada diversa e ci si incoraggiava a vicenda perchè tutti avevamo bisogno di una forza esterna… Molti amici non so che fine abbiano fatto…

vespa_da_viaggio.jpg

e mi mancano perchè sono stati un sostegno per me… e so di aver lasciato anche io qualcosa a loro…. mi manca il loro semplice buongiorno o notte che sia, il loro messaggio di speranza, il loro “chiedermi aiuto”, quel modo semplice di farmi sentire speciale e importante pur non avendo un volto io per loro ne loro per me.. Le nostre parole erano i nostri volti e questo ci bastava….. Per questo motivo maledico la mia incostanza nell’aggiornare questo mio blog, per non aver avuto la possibilità di salutarli…..mancanza4.jpg per non aver potuto trovare un contatto con queste persone che vi sembrerà forte e assurdo ma mi mancano come se fossero persone avute al mio fianco.. si perchè loro attraverso un monitor erano davvero ogni giorno al mio fianco… e meritavano tutto il mio affetto e rispetto… questo post è per voi amici miei ovunque voi siate spero siate felici e che possiate prendere il meglio di ogni giorno.. a voi dico GRAZIE che forse non ve l’ho mai detto…… Buona vita blogger!!!!!!!!!!! Perchè una volta che hai aperto un blog anche solo per un giorno blogger lo sarai per sempre…. anche se quel blog deciderai di cancellarlo ingiustamente…. perchè magari x qualcuno quel blog aveva uno o mille significati….. il mio messaggio è per voi blogger di tutto il mondo… non cancellate mai i vostri blog.. rispettateli e rispettate chi li legge……y1pTFJfEH4f3iNDjcROZFsi6LpedzLMq4rNOxNnGmiwTd8qn4RbwyglGPmdSvTgG-6PF5sRJYoOt4I.jpg

un saluto a vecchi amici che mi hanno ispirata in parte per questo post: mi mancate Luana detta Lù.. Karterios.. Giò… Francesco e tanti altri….. Grazie per quello che mi avete dato anche se non avrete modo di leggerlo non importa…… un  bacio a tutti dalla vostra Luni!!!!!!!!!!!

340pxthe_goddess_as_mother_nature_1_457.png

I giorni passano, resta a te se contarli o viverli….

Emozionandoci riusciamo ad emozionare….

zl61.jpg


 http://lunaticamente.myblog.it/media/01/00/838212285.mp3

Ciao a tutti amici del web… Come vola il tempo….

donna_natura.jpgè sempre difficile iniziare un nuovo post… ascoltarsi dentro e trasmettere sullo schermo quello che vuoi arrivi a chi legge… Più volte sono stata “rimproverata” dai miei lettori assidui di non essere “assidua” nell’aggiornare il mio blog e a una lettrice che mi chiese il perchè risposi che quello che scrivo viene da una spinta che parte dallo stomaco, è un bisogno incontrollabile…. Sono emozioni, scrivo in primis per me non per gli altri o perchè voglia consenso, se riesco a farvi condividere ciò che provo, be allora ho fatto qualcosa di straordinario anche se non intenzionale e la cosa mi emoziona, entusiasma, e mi dà un piacere immenso ma se siete attenti lettori da come scrivo capirete perchè non aggiorno sempre senza che io ve lo spieghi… Non è qualcosa che posso fare a comando.. scrivere per me è un piacere, è una passione ma al tempo stesso è un qualcosa che rispetto talmente tanto che credo non vada sprecato… Scrivo solo quando sento che quello che scrivo è mio davvero e non frutto della voglia di pubblicazione quindi spero che continuerete a leggermi con immensa pazienza tra un post e l’altro… passano anche mesi ma io scrivo di stomaco non con la testa… Detto questo prima del post vero e proprio ne approfitto per ringraziare “un webber” così si è firmato, per il suo commento lusinghiero.. non ho davvero parole per quanto le tue parole mi abbiano fatta felice… e ripeto anche se scrivo per me quando leggo che un post lo sentite vostro è una sensazione unica e bella da provare.. pubblico qui il tuo commento come segno di riconoscenza spero lo leggerai…

Commento tratto dal post “Sguardi..”

quello che hai scritto sugli sguardi è un opera d’arte !!!!
un capolavoro !!!
la comprensione è tutto !!!!
ricordo che qualcuno disse………… che un bravo scrittore si fa ri-leggere. !
beh il tuo scritto sugli “sguardi” lo rileggerò molte volte !!!!!
complimenti per il tuo impegno intellettuale è lodevole !!!
grazie mille “un webber”
puoi pubblicare quello che scrivo

Grazie infinite!!!!

 

 

image1.jpg

Ps. Noto che i post più tristi sono i più gettonati, quelli in cui esprimo felicità meno commentati, questo penso perchè chi è triste viene ovviamente catturato da quel rispecchiarsi nelle parole dei post tristi e quindi può poco gradire la felicità altrui, e chi è felice è troppo preso dal vivere le proprie emozioni che leggere quelle degli altri giustamente…. o forse come amano dire gli artisti ( ed io preciso non mi ritengo tale li cito solamente ) è nei momenti bui che nascono i capolavori, quando si è felici c’è poco da dire.. sarà così muà… Personalmente quando mi rileggo la conclusione che faccio è che questo blog è stata una vera terapia per me, che è bello vedere l’evoluzione del tuo cammino tramite le tue emozioni scritte… I passi fatti, gli sbagli, la maturità raggiunta, conoscerti davvero come ragioni nel tuo lato triste e in quello felice ma quello che affiora di più è che vivo e per questo vado avanti e tutto si muove e c’è sempre qualcosa da raccontare e condividere e che nessuna pagine è uguale a un’altra…. è questo mi rende fiera.. fiera non di come scrivo ma di come vivo e tutti dovremmo esserlo di noi stessi e se non è così be allora dovremmo soffermarci a capire cosa fare…

a1b9a58cfb5cefa80fac6b4a55061e24.jpg

 

 

 

Il compleanno

cartolina-auguri-compleanno6.jpg
 http://lunaticamente.myblog.it/media/00/02/1811911920.mp3

Mancano solo due giorni all’11 giugno ovvero al mio compleanno e compiere già 23 anni mi sembra assurdo.. sì dico già perchè sembra ieri che giocavo con le barbie, o che il primo ragazzo mi faceva battere il cuore (che poi non ho mai capito questa licenza poetica.. il cuore batte sempre..) preferisco più la citazione “accellerazione del battito cardiaco” che per quanto possa sembrare meno “deliziosa” da leggere per lo meno è più realista… Comunque a parte questi dettagli più o meno significativi a gusto personale, il compleanno dicevo ieri a un’amica che compiva gli anni, che l’ho sempre visto un pò come l’anno nuovo, ideale per fare il punto della situazione, per rinnovarsi in caso di bisogno, per fare progetti, per ricominciare…. Anno in più, nuova pagina per continuare a costruire ciò che hai nella tua vita o per cambiare tutto.. l’ho sempre vista così… la differenza con l’anno nuovo è che la festa è solo tua!!! protagonista di quel giorno….compleanno.jpg che poi siano nate anche altre persone poco importa… E si vabbè invecchi anche con un anno che si aggiunge ma queste sono cose superficiali, l’importante è essere nella vita e assaporare tutto ogni istante, il tempo si sà che non è fatto per fermarsi e magari se non fosse così non ci sarebbe il gusto di vivere davvero… le emozioni credo che non avrebbero fatto parte di questo mondo….. Odddiooooo ora che ci penso, quest’anno mi hanno fregataaaaaaaaa!!!! L’11 giugno iniziano i mondiali!!!!FIFA_World_Cup_2010_Logo.png Uffi ma con tanti giorni, ingiustizia!!!!!! Ecco, e io che speravo di essere l’unica da celebrare….!!!!!!!!!!! Quindi il mio discorso di unicità di importanza va a farsi fottere “pardon per il francesismo ma ci stava troppo bene”… Ma anche no è unico per me ci sono solo io con o senza mondiali!!!!!tiè!!!! Tornado al compleanno so che non tutti amano festeggiarlo e io haimè sono diventata una di quelle persone… Si sono contenta che arrivi quel giorno, non me lo lascio scivolare, ha un’importanza ma a livello interiore e personale e non consumistico… dei regali poco mi importa perchè sono la tipa che se vuole qualcosa fa di tutto per ottenerla con le proprie forze e gli sfizi me li sono sempre tolti…. la festà è qualcosa che non ha più senso da quando alcune persone non fanno parte della mia vita, perchè erano parte fondamentale di quel festeggiare.. Ciò che conta per me unicamente oggi quando “festeggio” un compleanno ma anche qualsiasi altra festa è il calore delle persone che amo… Solo questo e non è nulla di scontato ma penso sia la cosa fondamentale che ci fa sentire vivi, che ci fa andare avanti e nel giorno del compleanno, e in un giorno di festa, e in un giorno normale è il regalo più bello che tu possa ricevere.. Può sembrare banale ciò che ho appena affermato, uno sprolocquio di buoni sentimenti ovvi ma non è così, non per tutti e io dedico queste parole a quei “non tutti” che sanno di cosa parlo…

donna_sole.jpg

 Cosa posso volere da questo 23esimo compleanno? Voglio semplicemente continuare su questa strada perchè sento che è quella giusta… Ci sono ancora sfaccettature abbastanza ampie e offuscate da sistemare ma siamo qui per questo e poi se fosse tutto perfetto non sarei felice… Spero di avere sempre la stessa forza con me che mi aiuta ad affrontare ogni cosa, e mi auguro di rendere felici le persone che amo di non deluderli con le mie scelte, di non deludere me stessa e non smettere mai di vivere, mai di sognare perchè la cosa più sbagliata che si possa commettere e cessare di fare queste due cose…..

mareviveresognareve0.jpg

Un bacio dalla vostra Lunatica!!!

Ferma ad osservare la quiete prima della tempesta….

2651844775_2035e5841f.jpg

http://lunaticamente.myblog.it/media/01/02/1765373869.mp3

E mi ritrovo qui in questo posto incantato… è notte… una notte speciale in tutti i sensi… è una notte particolare… è notte di festa dove ci si butta il passato alle spalle e si pensa al futuro.. è notte di speranze… è notte di calore… e io sono qui da sola dall’alto vedo la città con i suoi colori, le migliaia di luci e un mare così scuro da sembrare una distesa di petrolio…. guardo esterefatta questo scenario che non osservo mai… mai come ora… mi piace… penso al mio passato, al mio presente, al mio futuro… e non ho risp… le mie paure mi fanno eco nella testa… dove ho sbagliato per meritarmi questo? alla fine tutti i pensieri si racchiudono in questa domanda… ma è strana la sensazione che nasce dentro… stare li… cielo_stellato.jpgessere l’unico posto dv puoi stare in un momento in cui dovresti essere da tutta altra parte, in una notte da vivere diversamente sono qui da sola ed è l’unico posto dv mi va di stare… sn rannicchiata sul gradino di una ringhiera che costeggia uno spiazzale in pietra tutto illuminato.. qui nessuno mi verrà a disturbare… qui al sicuro da tutto guardo nel vuoto il panorama…. non voglio piangere ma certi istinti non li comandi… è un fiume in tormenta… non vedo più nulla oltre alle luci sfocate… ne ho bisogno devo piangere…. sono caduta e ho bisogno di leccarmi le ferite prima di rialzarmi..y1pdZM-MT_X2Ht4_ckfhEqR90f9NciqFmYGcexGHzee8ENge1a_URbJ5fqxmPDNNh_dzCjd9wIgwfQ.jpg lo farò, mi alzerò più forte di prima… più impenetrabile di prima contro le sfide della vita ma per il momento ho bisogno di stare un po’ a terra qui… devo guarire bene.. è inutile alzarsi a ferite aperte non servirebbe a nulla sarei solo una pedina debole e facile da annullare per questo mondo troppe volte stupido e infame… questo mondo che si crede eterno e invincibile ma che senza noi che lo formiamo non sarebbe nulla…. gia noi.. noi che pure ci crediamo invincibili ed eterni.. noi che pensiamo che c’è sempre tempo per rimediare e fare ma non è così… il tempo è prezioso e quello che vuoi domani, lo devi costruire oggi e se è gia costruito lo devi mantenere preziosamente… sono qui nessuno mi può disturbare e io nn voglio ma nello stesso tempo invece si, vorrei che qualcuno mi cercasse che qualcuno mi pensasse e mi venisse a dire che tutto ciò che ho in testa non è reale… 35242732chiedimisesonofgu7.jpgma è notte di festa e tutti sono riuniti e nessuno pensa che tu possa essere da sola… perchè tutti credono che stai con qualcuno….6786bdh.jpg non lo possono sapere che sono qui da sola…. ognuno di loro crede che io stia in un posto differente ma nessuno può immaginare che io sono qui in questo posto dove il tempo sembra si sia fermato a pensare a ognuno di loro… e forse nessuno ha capito nulla di me e io nulla di loro… scocca la mezzanotte e come x incanto il cielo con qualche timida stella si illuma di luci colorate spiccano da terra con slancio arrivano più in alto che possono..sono maestose… piene… sbucano da ogni angolo..sono circondata…. è un frastuono così forte come il mio cuore che batte… come il dolore che provo che mi spacca dentro…. sono i fuochi d’artificio… è una coreografia di luci e rumori di botte e di urla… mi tappo le orecchie mi allontano da quello scenario e continuo li a piangere come una bambina.. non serve a nulla ma non riesco a far altro in quel momento è l’unica cosa che voglio e che tutto finisca presto….

spettacoli-pirotecnici1.jpg


http://lunaticamente.myblog.it/media/00/00/1997621752.mp3

foto_mare_24.jpg

Dare tutto se stessi quando nessuno se ne accorge è un qualcosa di vano… vorrei un abbraccio in questo momento.. l’abbraccio più bello del mondo…. quello che mi fa sentire sicura, protetta e la persona più felice del mondo…. ma lui è lontano da me stanotte anche con la mente… mi ha trattata come se fossi niente… sinking.jpgmi ha fatta sentire un pezzettino sperduto nell’immenso… una luce che brillava e adesso è morente e nessuno sa neanche dove…. mi ha strattonata e calpestata…. io ero li x lui..non per me e lui non ha voluto il mio calore… se ne è disfatto cm il cambio di stagione…. eppure non dovremmo avere stagioni…. ne anni… non c’è empo…c’è solo da vivere ogni istante intensamente.. c’è da sorreggersi sempre e cmq l’un con l’altro.. la mia metà è venuta a mancare in un batter di ali… come polvere si è infranta e spersa nel vuoto…. eppure ne sento ancora l’aura… perchè l’amore nn si sfrange perchè niente e nessuno possono rompere, rovinare, devastare ciò che c’è tra noi… perchè siamo nati x stare insieme e che questo al mondo piaccia o meno non è un nostro problema… tu sei la mia metà e senza metà non si va da nessuna parte perchè nulla è sufficente… nn esiste distacco essenziale… perchè nn ci sn km non esistono…  perchè neanche la morte può distaccarci… fisicamente potremmo stare lontani tutto il tempo del mondo ma nessuno e niente potrà mai divederci perchè io e te siamo uniti dentro…..

FiglidelleStelle.jpg


http://lunaticamente.myblog.it/media/02/00/282881521.mp3

 e tutto è finito ora…. la quiete è tornata…. ma la tempesta interna è ancora in atto.. si placherà a suo tempo.. non troppo, non poco.. il giusto…. vorrei stare qui tutta la notte e scorgere il mattino in quest’incanto… magica2.jpgma fa troppo freddo e i pensieri mi hanno consumata e logorata in abbondanza… torno a casa e nel mio letto prima di chiudere gli occhi penso non so se ci sia un anno vecchio e un anno nuovo, non so se c’è l’anno buono e quello cattivo so solo che ho una vita.. è una sola la voglio vivere e non c’è anno c’è solo tempo che va vissuto e non ha numeri….